Mandriolo nella rete

Unità pastorale di Mandrio, Mandriolo e San Martino (Vicariato III - Correggio, RE)

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Attivit Grest La nostra (ri)Creazione

La nostra (ri)Creazione

E-mail Stampa
Indice
La nostra (ri)Creazione
Intervista
Tutte le pagine

La cosa più bella di un grest riuscito bene è che non è possibile riassumerlo a parole. Eppure eccomi qui a scrivere davanti al mio computer, spinta dall’intento impossibile di rendere cartacea e leggibile un’avventura stupenda durata due settimane ma che spero continuerà per ancora molto tempo a vivere nei cuori di quella allegra quarantina di bambini che ha riempito le mura della nostra parrocchia con risate, grida, giochi e tanto divertimento! Comincerò col descrivervi il tema di quest’anno: due parole ... “la Creazione”! La storia era molto semplice...

I bambini, insieme a Dio (un mega grazie ad Elia per la voce fuori campo) e a due buffi angeli pasticcioni, Noele e Gioele (interpretati con maestria da Paolo e Daniele (complimenti ragazzi!!!!!)), contribuivano ogni giorno alla creazione del mondo. Luce, cielo, mare, terra, pesci, stelle, animali... fino alla nascita di Adamo (interpretato dal nostro tempestivo Ricky) e di Eva (impersonata dalla bravissima Jessy!).

Dopo il “Ti adoro” recitato tutti insieme al quale faceva coda la scenetta teatrale quotidiana (grazie a Dadà per l’ottimo lavoro svolto con le luci!), seguiva la riflessione tenuta da Giorgio (che ha dato il meglio di sé nei panni di un vero maestro!) sull’argomento del giorno riguardante l’elemento creato. Poi ringrazio l’Elly per avermi aiutata a dirigere un coreografico balletto-inno un po’...particolare! Sulla musica del “Cantico delle Creature” di Branduardi, i nostri bimbi danzavano muovendo su e giù nastri lucenti, ringraziando Dio per ogni suo dono. Successivamente li trovavamo intenti a realizzare uno dei particolarissimi lavoretti a tema (giorno della luce = creiamo un vera lanterna; giorno degli animali = un cavallino a dondolo; giorno della terra = un vasetto decorato a collage;...) preparati meticolosamente dalla Gigliola (un milione di grazie non basterebbe per compensare tutto il lavoro svolto dalla nostra artista!).

In un grest come si deve però non può mancare una briciola di competizione... I bambini erano riuniti in quattro squadre: Acqua, Fuoco, Terra e Aria. Ogni giorno, dopo la merenda offerta generosamente dalle famiglie, ogni bimbo dava il meglio di sé nel gioco conclusivo dove la squadra vincente guadagnava punti importanti per conseguire la vittoria finale. Ovviamente, anche i giochi erano a tema con l’argomento del giorno! E l’avventura definitiva è stata la grande caccia all’Albero del Bene e del Male... l’astuto serpente voleva ingannare noi capisquadra e le nostre squadre, facendoci credere che mangiare i frutti della pianta proibita fosse una cosa buona, ma per fortuna i due angeli ci hanno avvertiti che quella era una bestia malvagia che voleva solo il nostro male. Adamo ed Eva però questo non lo sapevano, e stavano correndo verso l’albero! Aria, Fuoco, Terra e Acqua perciò hanno dovuto superare otto prove diverse, ripercorrendo tutta la creazione, per poter raggiungere l’Albero prima di Eva, avvertirla e salvare così l’umanità dal Peccato Originale. (Tengo a sottolineare che la squadra vincitrice è stata l’Acqua, infatti si è notato anche dal numero di gavettoni lanciati l’ultimo giorno ...).

Indimenticabile è stata la gita in giornata al nuovissimo acquario di Gardaland, il Sea Life, dove una guida ci ha offerto un viaggio nello spettacolare mondo subacqueo che in alcuni tratti del percorso ci ha letteralmente ... circondati, grazie a tunnel di vetro e oblò giganteschi! Abbiamo visto squali, razze, cavallucci marini e tanti piccoli pesciolini colorati, che, secondo il nostro calendario, il Signore aveva creato insieme a Gioele e Noele solo il giorno prima ... ! E la gara di barzellette in pullman non sarebbe potuta risultare più divertente. Insomma, prima del terribile inizio della scuola, abbiamo già voluto offrire ai nostri bimbi una piccola... ricreazione!! Con tanto affetto e simpatia,

La vostra miniregista Francy Rustik



 

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Commento: