Mandriolo nella rete

Unità pastorale di Mandrio, Mandriolo e San Martino (Vicariato III - Correggio, RE)

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Mandriolo nella rete

28.6.2014. Ricevuta

E-mail Stampa
Immagini del disastro Immagini del disastro

Posta ricevuta: lettera del 28 giugno 2014, da padre Katam Balthazar, parroco di Razole. Ci racconta del tragico incidente che ha seminato dolore e morte nella sub-stazione Nagaram. La notizia di questo disastro è stata ripresa anche da fonti di infomazione online.

28 June 2014 28 giugno 2014
Greetings to you from Fr. K. Balthazar. Saluti a voi da p. K. Balthazar.
On June 27, 2014 at 5.30 a.m. a big mishap took place at Nagaram near to my place. Previously it is one of our parish sub-station. There was a gas pipe line. There was gas leakage from gas pipe from gas refinary center. On 27 June every one slept. In the early hours of 27 June 2014 as there was gas leakage from gas pipe it spread in the air around. At 5.30.a.m road side hotel owner got up to prepare tea. He was not aware that the leaked gas spread over in the air. As usual he lit the stove to prepare the tea. As he lit the stove, within the fractions of seconds the fire spread the whole area. The whole area got burnt. All the people who are in the houses of the area are affected.
I am the eye witness. I went to the spot immediately since I know the people there personally.
Il 27 giugno 2014, alle 5.30, si è verificato un grosso incidente a Nagaram, vicino a casa mia, località che è stata una sub-stazione della nostra parrocchia. C’è stata una perdita dalla conduttura del gas proveniente dal centro raffineria. Il 27 giugno tutti dormivano. Alle prime ore di quel giorno, a causa della fuoriuscita, il gas si è disperso nell’aria tutt’intorno. Alle 5.30, il proprietario dell’albergo sul lato della strada, ignaro del fatto, si è alzato per preparare il te e, come al solito, ha acceso la stufa; in quell’istante - frazioni di secondo - il fuoco è divampato incendiando l’intera area, coinvolgendo tutte le persone presenti nelle case della zona.
Sono testimone oculare: immediatamente mi sono recato sul posto poiché conosco quella gente personalmente.
Leggi tutto...
 

8.6.2014. TUTTINFESTA 2014

E-mail Stampa
 

3.2.2014. Inviata

E-mail Stampa

Lettera del 3 febbraio 2014 inviata da Mandriolo a padre Balthazar.

Lunedì, 3 feb. 2014 Monday, Feb 3, 2014
Caro padre Balthazar, Dear Fr. Balthazar,
questa mattina c'è stato il funerale del nostro amato parroco don Giancarlo. Nell'ultima parte della sua vita (in realtà per molti anni) ha pazientemente sopportato la malattia e la sofferenza. Ultimamente la sua croce era diventata estremamente gravosa: il suo fisico si era ormai consumato. Credo che, nelle sue condizioni, lasciare questo mondo sia stato una liberazione per lui. Ora è nella gloria di Dio. Egli ha guidato la Parrocchia di Mandriolo dal 1959 in poi, quindi praticamente per cinquant'anni. Negli ultimi anni, per motivi di salute ed in concomitanza con l'annessione di Mandriolo all'unità pastorale, aveva lasciato la guida della parrocchia. Ma non ha mai voluto abbandonare la sua comunità e, con le poche forze rimaste, ha continuato a celebrare il mistero eucaristico. Questo era davvero il centro della sua vita e vi è rimasto fedele fino all'ultimo. this morning taked place the funeral of our beloved pastor, don Giancarlo. In the latest part of his life (indeed for many years) he has patiently endured infirmity and suffering. Lately his cross became extremely heavy: his body was consumed. I believe that, in those conditions, to leave this world was a liberation for him. Now he's finally in the peace and in the glory of God. He led Mandriolo's Parish from 1959 onwards, so pratically for fifty years. In recent years, for health reasons and to coincide with the annexation of Mandriolo to the pastoral unit, he left the parish leadership. But he never wanted to leave his community and, with the few remaining forces, continued to celebrate the Eucharistic mystery. This was really the center of his life and he remained faithful to it until the end.
Leggi tutto...
 

2013. Il Somaro

E-mail Stampa
Il Somaro, commedia di G. Feydeau Il Somaro, commedia di G. Feydeau

“Quale momento della vita non sarebbe triste, noioso, sgradevole, insipido, fastidioso, senza un pizzico di follia?”

(Erasmo da Rotterdam, Elogio della follia)

IL SOMARO, (1896) - Il signor Pontagnac insegue fino a casa sua una signora che resiste energicamente alla assidua corte. Quando arriva il marito, Pontagnac riconosce un suo caro amico: Vatelin. Spiegazione tra i tre: Pontagnac racconta la propria moglie è gravemente inferma ed è in cura a Pau. Luciana, la signora corteggiata, rivela a Pontagnac che se scoprisse di essere ingannata dal marito non esiterebbe un minuto a ricambiarlo. Sopraggiungono in rapida successione Redillon, altro corteggiatore di Luciana, nonché la signora Pontagnac, che naturalmente non è affatto ammalata. Le due donne si alleano. Intanto arriva Maggy Soldignac, ex amante di Vatelin, intenzionata a ricattarlo, e Vatelin si vede costretto ad accettare un appuntamento galante. Poi appare Soldignac, il marito tradito, perfettamente consapevole della situazione: conosce persino il luogo dell’appuntamento, l’Hotel Ultimus.

Leggi tutto...
 

4.2.2014. Ricevuta

E-mail Stampa

Posta ricevuta: lettera di martedì 4.2.2014, da padre Katam Balthazar, parroco di Razole. Ci invia le condoglianze per la morte del nostro Don.

4 Feb, 2014 4 febbraio 2014
Greetings to you from Fr. K.Balthazar Saluti a voi da p. K. Balthazar
I was the mail only on Feb 3, 2014 at 10.30.a.m.
Really was shocked at the demise of Don Giancarlo. I know that he is old enough but his death news pushed me to deep grief and sorrow. I saw this news only after 10.30 a.m. By this time we finished our morning holy mass. The children are not available as they went to school and the parishioners were not available as they went for their daily work.
Ho visto la posta solo il 3 febbraio 2014, alle 10.30. Sono rimasto scioccato dalla notizia della scomparsa di don Giancarlo. Sapevo della sua età avanzata, ma la notizia della sua morte mi ha spinto in profonda tristezza e dolore. Solo dopo le 10.30 ho saputo del fatto, e in quel momento era terminata la nostra santa messa mattutina. Né i bambini erano disponibili, perché già a scuola, né i parrocchiani, perché già occupati nel loro lavoro quotidiano.
Leggi tutto...
 

21.1.2014. Ricevuta

E-mail Stampa

Posta ricevuta: lettera del 21 gennaio 2014, da padre Katam Balthazar, parroco di Razole. Ci segnala l’esigenza di adeguare le loro strutture, segnatamente quella in cui ospita i bambini, alle nuove norme imposte dalle autorità.

Jan 21, 2014 21 gennaio 2014
Greetings from Fr. K. Balthazar Saluti da p. K. Balthazar
Here everything goes on well with my mission and with me too. How are you? hope you are doing well. I pray always for our parish over there and for you too. Qui tutto procede bene sia per la mia missione sia per me. Come state? Spero bene. Prego sempre per la nostra parrocchia e per voi.
I would like to convey to you an important matter. Today we had our monthly 'Recollection'. We had a very fruitful day. I prayed for all our parishioners and our parish Priests . Since we have a new Bishop, we had priests representatives' election [Priests Synod representatives]. I am one of the ten elected representative to Bishop. Desidero informarvi di una questione importante. Oggi abbiamo avuto la nostra assemblea mensile: è stato un giorno proficuo. Ho pregato per tutti i nostri parrocchiani e per i nostri parroci. Dato che abbiamo un nuovo vescovo, si è tenuta l’elezione dei preti rappresentanti all’interno del sinodo. Io sono uno dei 10 eletti davanti al vescovo.
The Important information: ... the government ... has come with strict rules. So far the Hostels [Boarding Homes or orphanages] run by private people are not recognized by the government. Hence the government is very strict that we should get them recognized by the government immediately. Today Bishop asked us to get our Boarding Homes recognized by the government. Immediately I will apply for the recognition. L'informazione importante: ... lo Stato ... ha introdotto norme rigorose. Finora le strutture (collegi o orfanotrofi) a gestione privata non sono riconosciute dal governo, ma poiché questo è divenuto intransigente, dovremmo ottenere detto riconoscimento quanto prima. Oggi il vescovo ci ha chiesto di procedere in questo senso per le nostre strutture di ospitalità. Cosa che cercherò di fare immediatamente.
Leggi tutto...
 

7.6.2013. Mandriolo in festa 2013

E-mail Stampa
Logo

Programma

Venerdì 7 giugno
ore 20.00 Apertura ristorante tradizionale con fritto misto di pesce
ore 21.30 Musica live
Sabato 8 giugno
ore 20.00 Apertura ristorante tradizionale con fritto misto di pesce
ore 21.30 Musica live
Domenica 9 giugno
ore 10.30 Santa Messa
ore 12.30 Apertura ristorante tradizionale con fritto misto di pesce
ore 21.30 Musica live
Lunedì 10 giugno
ore 20.00 Apertura ristorante tradizionale - tra le specialità LEPRE e POLENTA
All’interno della festa troverete:
BAR - con gnocco fritto
Apri la
Locandina completa
Apri la
tovaglietta
 


Pagina 3 di 6
loader