Mandriolo nella rete

Unità pastorale di Mandrio, Mandriolo e San Martino (Vicariato III - Correggio, RE)

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Teatro
Teatro
teatro.jpg L’attività teatrale è una tradizione per la nostra comunità. Lo testimonia la sala col piccolo ma funzionale palcoscenico adiacente alla chiesa, costruita nell’immediato dopo–guerra. Dagli inizi degli Anni ’70, in particolare, l’interesse per il teatro riuscà a coagulare in parrocchia un nutrito gruppo di giovani studenti che..., spinti dall’entusiamo, sotto la regia del prof. Arrigo Vezzani – anch’egli mandriolese – si cimentarono con testi impegnativi di vario genere, prevalentemente drammatico.

Con ininterrotta cadenza vennero proposti sul locale palcoscenico, ma anche in teatri esterni di più ampia risonanza, numerosi allestimenti. Con il passare degli anni allo storico gruppo di giovani si affiancarono altre figure e, anche per il naturale avvicendamento, il gruppo si staccò progressivamente dagli ambienti parrocchiali fino ad assumere una sua totale autonomia dal punto di vista sia “logistico” sia “culturale” (ora è il GRUPPO TEATRALE MANDRIOLO). Ciononostante, oltre al nome, al regista e ad alcuni elementi che ne costituiscono lo “zoccolo duro”, il gruppo conserva molte delle sue preziose e originarie caratteristiche che da sempre, e tuttora, gli sono riconosciute: la profondità delle interpretazioni, l’originalità della regia, il gusto per la ricerca.

Anche negli anni in cui lo storico gruppo si “affrancava dal campanile”, l’amore, l’interesse e il gusto per le scene continuava a dare i suoi abbondanti frutti nel teatrino parrocchiale: un’altra generazione di giovani, questa volta guidati da Giorgio Grisendi, già membro del G.T.M., ha dato vita ad una sorta di LABORATORIO, volutamente radicato (anche a livello logistico), ma non chiuso, nella vita parrocchiale, con finalità prioritariamente aggregative e formative, nella convinzione che ogni ricerca di valori estetici è anche sempre ricerca di valori etici. La sequenza degli spettacoli prodotti, le interpretazioi e lo stile della regia suscitano ancora plauso e compiacimento da parte del pubblico, non solo locale, tanto che ancora oggi possiamo indubbiamente considerare l’attività teatrale non solo una tradizione ma un vero e proprio fiore all’occhiello della nostra – sia pure locale – realtà.
  • Gruppo Teatrale Mandriolo (GTM)   ( 30 articoli )
    8 settembre 1968 Va in scena “Sogno di una notte di fine estate”, uno spettacolo composto da skeches, balli, canzoni e dalla parodia di una favola. Anche questo lavoro fu realizzato con la collaborazione dei bambini, alla creatività e improvvisazione dei quali molto era ancora lasciato...
  • Laboratorio   ( 22 articoli )
    Al laboratorio di teatro di prendono parte i giovani ed i giovanissimi della parrocchia. Con cadenza annuale viene proposto un'allestimento, generalmente nel mese di dicembre. Il laboratorio è coordinato dal nostro Giorgio Grisendi, regista.